Foggia, protezione umanitaria negata al migrante che ha aggredito i poliziotti al Cara: primo effetto del decreto Salvini

La commissione territoriole si è riunita all’indomani dell’aggressione ai due agenti, accerchiati da 50 migranti dopo che il 26enne gambiano era scappato da un posto di blocco. Esulta il ministro: “Dalle parole ai fatti”