Ronaldo, parla il legale: “Carte manipolate, nessuna ammissione di colpa”

Secondo Peter S. Christiansen, l’avvocato statunitense che difende CR7, il rapporto sessuale con Kathryn Mayorga fu “assolutamente consensuale”, e l’accordo di riservatezza che seguì non ha alcun significato “di ammissione di colpa”. Intanto Allegri ritrova alla Continassa il…