Mark Zuckerberg sull’inchiesta del Nyt. “Non ne sapevo nulla. Ho grande rispetto per George Soros”

Il fondatore di Facebook ha risposto alle accuse del New York Times. Nega di aver dato lui l’ordine di assumere l’azienda di lobbying di Washington per screditare le voci critiche e accostarle al finanziare di origini ungheresi. “Abbiamo subito rotto il contratto”, racconta….