Da cosa dipende la febbre che dura uno o due giorni?

0
15

Il norovirus 

Il norovirus L’influenza che dura 24 ore è un’infezione molto comune. Nonostante il nome non ha nulla a che fare con l’influenza vera e propria. Dipende da un virus chiamato norovirus. Nonostante il suo nome può durare fino a tre giorni.

Quali sono i sintomi

Quali sono i sintomiI sintomi principali sono:

  • diarrea;
  • nausea;
  • vomito;
  • dolori allo stomaco.

Questi sintomi colpiscono soprattutto il tratto gastrointestinale. Ecco perché alcuni la chiamano influenza intestinale.

I sintomi dell’influenza vera e propria sono differenti e colpiscono soprattutto l’apparato respiratorio. In questo caso i sintomi più comuni sono:

  • febbre;
  • tosse;
  • mal di testa;
  • naso che cola;
  • dolore alle articolazioni.

Il norovirus è estremamente contagioso

Il norovirus è estremamente contagiosoÈ molto contagioso, tanto che sono sufficienti 10 particelle virali per causare un’infezione. È un virus particolarmente insistente e vive a lungo anche fuori dal corpo umano.
La trasmissione avviene come nell’influenza tradizionale da persona a persona, per via orofecale o via aerosol, oppure tramite acqua o cibo infetti, ma anche per contatto con superfici contaminate. Nella maggior parte dei casi il contagio avviene mediante il consumo di acqua o alimenti contaminati.

Come si può prevenire

Come si può prevenireCome si diceva i norovirus sono molto resistenti. Sopravvivono a temperature superiori ai 60 gradi e anche al cloro. Restano inoltre nelle feci delle persone infette per 72 ore dopo la guarigione.

Le principali misure che possiamo attuare sono:

  • lavarsi sempre le mani prima di toccare gli alimenti;
  • non cuciniamo, se non stiamo bene;
  • disinfettiamo bene tutti gli utensili e le superfici che abbiamo toccato mentre abbiamo cucinato;
  • se mangiamo cibi crudi o poco cotti, stiamo molto attenti al fatto che siano di provenienza certificata;
  • se abbiamo in casa bambini che usano il pannolino o adulti che usano il pannolone stiamo molto attenti a non buttarlo in zone vicine a quelle in cui prepariamo da mangiare.

Cosa mangio se sto “covando” l’influenza?

Che medicine compro se ho l’influenza?

Cosa sono i cibi fermentati e che benefici hanno per la salute?

Influenza: ecco i 5 falsi miti che resistono nel web

L’articolo Da cosa dipende la febbre che dura uno o due giorni? proviene da Ok Salute e Benessere.