Tangenti per aggiustare indagini e sentenze, arrestati in Puglia due magistrati e un poliziotto

0
30

In carcere Antonio Savasta e Michele Nardi, all’epoca in sevizio alla Procura di Trani e poi trasferiti a Roma, e l’ispettore Vincenzo Di Chiaro. Tra le inchieste sospette anche quella di Luigi D’Agostino, imprenditore vicino a Tiziano Renzi