Gli under 25 rubacuori

Timothee Chalamet
Brooklyn Beckham
Benji e Fede
Aron Piper
Itzan Escamilla
Miguel Bernardeau
Riccardo Mandolini
Lorenzo Zurzolo
Asa Butterfield
Connor Swindells
Damiano David
Shawn Mendes
Harry Styles
Edoardo Angela
Leonardo Gassman
Lennon Gallagher
Tom Holland
Justin Bieber
Troye Sivan
Francisco Henriques
Cameron Dallas
Austin Mahone
Shain Boumedine
Alex Lawther

All’inizio degli anni Novanta c’erano Damon Albarn, Luck Perry, Johnny Deep e Robbie Williams a essere affissi in versione mega-poster nelle stanze delle teenagers. C’è stata l’era di Leonardo DiCaprio, di Joshua Jackson e di Nick Carter, poi quella di Robert Pattinson e successivamente sono arrivati Justin Bieber e Harry Styles a far battere i cuori delle più giovani.

Anzi possiamo dire (lo diciamo!) che questi due pop singers, ai tempi praticamente dei bambini e oggi solo ventiquattrenni, abbiano dato il via al fenomeno così ribattezzato nel XXI Secolo con l’acronimo CBCR. O per meglio dire i “cresci bene che ripasso”. Chi sono? Attori, modelli e cantanti che piacciono alle loro coetanee ma forse ancora di più alle neo trentenni. Non stupisce, visto l’attuale complicata e confusionaria era di relazioni, che chi è ancora single possa accantonare quelli della loro età e buttarsi tra le braccia di uno più giovane, con il sorriso sempre stampato sul viso e zero paranoie come assi nella manica. Anche a Hollywood e dintorni la cosa non stupisce più. Prima era cosa elitaria destinata a icone alla Madonna o alla Demi Moore, oggi invece il toy boy è realtà. Prendiamo a esempio l’ultima coppia di star Priyanka Chopra che ha sposato Nick Jonas di dieci anni più giovane di lei, oppure Celine Dion sempre avvistata al fianco del ballerino trentaduenne Pepe Munoz.

Quindi noi di Glamour.it abbiamo pensato… perché non stilare la classifica dei 20 under 25 più cool del momento? Sono giovani, emergenti, che hanno fatto breccia nel cuore di ragazze (più o meno cresciute) già al loro debutto. Come Timothee Chalamet, Aron Piper della serie tv Elite o gli italiani Damiano dei Maneskin e il duo musicale Benji e Fede. Anche i loro Instagram parlano chiaro: sono forse più seguiti rispetto a profili di artisti ormai storici.

Il 2019 è insomma l’era di questi rubacuori, da sfogliare nella nostra best 25 e da followare sui social network.

L’articolo Gli under 25 rubacuori sembra essere il primo su Glamour.it.