Facebook ti ascolta? No ma adesso ti dirà come fa a sapere tutto di te (e chi gliel’ha detto)

La piattaforma cambia la sua policy sulla pubblicità: consentirà di conoscere quale intermediario o brand ha caricato dati e informazioni sugli utenti. Un’operazione trasparenza per smontare il complotto dell’app che ascolterebbe tramite il microfono dello smartphone