I millenial hanno già i problemi di salute dei loro genitori

0
38

Tassi mai visti di depressione, abuso di sostanze stupefacenti e alcol, diabete di tipo 2, malattia di Crohn, mal di testa cronico, problemi allo stomaco e all’intestino, dolori alla colonna vertebrale.

Oltre 55.000.000 di ragazzi sotto osservazione 

I ricercatori hanno utilizzato i dati contenuti nel Blue Cross Blue Shield, che contiene informazioni su 55 milioni di millenial, che avevano tra i 21 e i 36 anni nel 2017. Quindi i millenial oggi hanno tra i 23 e i 38 anni.

Tutto sembra andare abbastanza bene tra i più giovani, ma quando i ricercatori si sono avvicinati ai trentenni hanno scoperto che soffrivano di disturbi tipici di chi ha superato i 40 anni. I dati parlano chiaro:

  • 18% di tassi più alti di depressione grave rispetto alla generazione che li ha precedenti,
  • 12% di tassi più alti di abuso di alcol e di stupefacenti,
  • 15% di tassi più alti di malattia di Crohn e colite ulcerosa,
  • 19% di tassi più alti di diabete di tipo 2,
  • 10% di tassi più alti di fumatori,
  • 37% di tassi più alti di sindrome da deficit di attenzione e iperattività,
  • 8% di tassi più alti di disturbi dell’umore,
  • 15% di tassi più alti di disturbi ormonali.

In aumento anche diversi tipi di tumore 

Questi dati spiegano perché ci sia un vero e proprio boom di diagnosi di tumori che compaiono generalmente nella terza età, come quello al colon retto. Alcune ricerche condotte negli ultimi dieci anni hanno dimostrato che questa patologia è in aumento tra i giovani, probabilmente a causa di obesità e diete pro-infiammatorie.

Dieta sbagliata e pigrizia i due motivi principali 

La maggior parte dei problemi di salute sarebbe da rintracciare dalla vera e propria epidemia di obesità. Noi italiani siamo messi piuttosto male, visto che i nostri ragazzi sono i più obesi d’Europa. Del resto la dieta occidentale prevede molti cibi già pronti, ricchi di sale e zuccheri, come quelli consumati nei fast food o quelli acquistati nei centri commerciali. Dieta scorretta e inattività fanno impennare i problemi di postura e alla schiena. Il 20% degli adolescenti soffre di sciatalgia.

FONTE: Blue Cross Blue Shields

Leggi anche…

L’articolo I millenial hanno già i problemi di salute dei loro genitori proviene da OK Salute.