Crisi di governo, Salvini apre uno spiraglio ma Di Maio lo gela: «È pentito, ormai frittata fatta»

0
14
Il leader della Lega: «Abbiamo bisogno di sì, se qualcuno dice sì ragioniamo. Il mio telefono è semopre acceso». Il leader del Movimento: «Ministri della Lega attaccati alle poltrone»