Passata di pomodoro combatte l’infertilità maschile

0
9

La passata di pomodoro è l’arma in più contro l’infertilità maschile. Questo il risultato di uno studio dell’Università di Sheffield in Gran Bretagna. I ricercatori in forza all’università britannica hanno dimostrato che gli uomini sani che assumono due cucchiai al giorno di concentrato di pomodoro migliorano la qualità dei loro spermatozoi.

Le cause dell’infertilità maschile

L’infertilità maschile colpisce la metà delle coppie che non riesce a concepire un figlio. Da tempo i Sistemi Sanitari dei Paesi di tutto il mondo consigliano di seguire dei sani stili di vita per ovviare questo problema, comprendendo sia suggerimenti di alimentazione e attività fisica, ma anche quelli di evitare di indossare indumenti troppo stretti, che possano comprimere la zona dei testicoli. Anche lo stress può giocare un ruolo pericoloso nel danneggiare la qualità degli spermatozoi. Negli ultimi tempi anche lo smog è al centro degli interessi degli esperti. Una ricerca ha addirittura spiegato che l’inquinamento atmosferico sia una delle prime cause dei problemi di fertilità maschile. La stessa università aveva già messo a punto una pillola al pomodoro con le stesse caratteristiche.

Passata di pomodoro e infertilità maschile: il licopene

Negli ultimi tempi la maggior parte degli studi si sta concentrando sul ruolo dell’alimentazione. Il licopene, come la vitamina E e lo zinco, è un antiossidante che aiuta a combattere i radicali liberi che provocano l’invecchiamento e il danneggiamento delle cellule del corpo umano. Il licopene è particolarmente prezioso per la prevenzione del tumore alla prostata e delle malattie cardiovascolari.

La ricerca inglese

I ricercatori hanno chiesto a 60 uomini sani di assumere per 12 settimane degli integratori che contenessero 14 microgrammi di licopene al giorno o un placebo. Si è scelto di assegnare degli integratori per essere certi che ciascuno dei volontari assumesse la stessa esatta quantità del prezioso antiossidante. All’inizio della sperimentazione il team di scienziati ha verificato la qualità del loro sperma. I test sono stati ripetuti dopo sei settimane e alla fine.

I risultati dello studio

La concentrazione dello sperma è rimasta invariata. A cambiare invece è stato il numero di spermatozoi sani e la loro velocità. Chi aveva assunto licopene aveva cioè aumentato significativamente la qualità dello sperma.

Servono nuovi studi

Il primo limite di questa ricerca è che sono stati coinvolti pochi uomini e tutti sani. Occorre vedere se l’effetto esiste anche su una popolazione più vasta e anche su persone con problemi di fertilità.

Leggi anche…

L’articolo Passata di pomodoro combatte l’infertilità maschile proviene da OK Salute.