Tiramisù World Cup, ecco chi sono i campioni del mondo 2019

0
31

Un tiramisù che rispetta la ricetta tradizionale alla lettera e una versione creativa al mojito, ma non alcolica. Due creazioni che sono valse il titolo di campioni del mondo 2019 di tiramisù a Fabio Peyla e Sara Arrigoni, vincitori del Tiramisù World Cup di quest’anno.

Chi sono gli autori dei migliori tiramisù del mondo

Il podio è quindi tutto italiano, anche se né friulano né veneto: Peyla, addetto marketing di 40 anni, è di Uggiate Trevano (Como) e ha sbaragliato tutti i concorrenti nella categoria “tradizionale”; Sara Arrigoni, insegnante di Paladina (Bergamo) di 27 anni, è invece l’ideatrice della variante al mojito. I nuovi campioni del mondo ora voleranno in Brasile, ospiti dell’Ambasciata italiana a Curitiba, per la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

Due categorie di sfida

La competizione è giunta alla terza edizione e prevede due categorie di sfida: quella per la preparazione della ricetta originale (uova, mascarpone, zucchero, savoiardi, caffè e cacao) e quella creativa (ALCUNE VARIANTI ALTERNATIVE), con la possibilità di aggiungere fino a tre ingredienti e sostituire il biscotto. L’edizione 2019, con gara itinerante in Europa e in Italia, ha previsto tappe a Venezia, Friuli Venezia Giulia e a Bruxelles.