Caso Procure, Commissione Csm: “Trasferire Sirignano dall’Antimafia”

0
16
La Prima Commissione del Csm a maggioranza ha chiesto al plenum il trasferimento d’ufficio per incompatibilità ambientale per il magistrato della Procura nazionale antimafia Cesare Sirignano, intercettato nell’ambito dell’inchiesta della procura di Perugia sul pm romano Luca Palamara. La decisione (con tre voti a favore, due astenuti e uno contrario) è stata presa all’esito della procedura di trasferimento d’ufficio aperta nei confronti del magistrato che riguarda le telefonate tra Palamara e Sirignano sulla nomina del nuovo procuratore di Perugia.