L’esercizio fisico intenso ti salva dalle malattie del cuore

0
15

Più l’esercizio fisico è intenso, maggiori sono i benefici per la salute. In particolare per quella femminile. È quanto emerge da un esperimento condotto in Canada: le donne che riescono a fare esercizi ad alta intensità durante uno stress test cardiaco, dicono i ricercatori, hanno meno probabilità di morire per malattie cardiache, cancro e altre cause. Alta intensità significa corsa e nuoto sostenuti, oppure attività come kickboxing o crossfit.

I gruppi a confronto

Nello studio, presentato alla European Society of Cardiology nel 2019, gli esperti hanno esaminato due gruppi di donne: uno aveva buone capacità di esercizio, l’altro era più scarso. La maggior parte delle donne nello studio aveva un’età compresa tra 50 e 75 anni e sono state seguite per circa 5 anni.

Cosa vuol dire intenso?

Le componenti del primo team sono state in grado di allenarsi a un’intensità pari a 10 equivalenti metabolici (MET), o superiore, durante un ecocardiogramma da sforzo. Per intenderci, qualsiasi cosa oltre i 6 MET è considerata un esercizio intenso: una corsa di più di un chilometro in 10 minuti è circa 10 MET, la mountain bike in salita è 14 MET.

Leggi anche: Pressione bassa o ipotensione

Rischio 4 volte più alto

Così i ricercatori hanno scoperto che le donne con scarsa capacità di esercizio avevano quasi quattro volte più probabilità di morire di malattie cardiovascolari rispetto alle donne con una buona capacità di esercizio.

«L’esercizio fisico intenso sfida il corpo di più rispetto a un esercizio moderato» spiegano gli esperti. L’organismo reagisce con un maggiore afflusso di sangue ai muscoli – che trasporta ossigeno e carburante – nonché con un aumento della massa muscolare e della forza. Il grasso corporeo, invece, si riduce e migliora la segnalazione dell’insulina, che può ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

I benefici dopo i 30 anni e per tutta la vita

Inoltre, un’attività fisica intensa può rallentare e talvolta invertire il declino della massa muscolare che inizia dopo i 30 anni e aumenta con l’età. Ciò è importante per tutti, ma soprattutto per le donne, che sono anche a maggior rischio osteoporosi. L’esercizio fisico è un modo chiave per mantenere la salute delle ossa. «Le donne hanno maggiori probabilità di essere fragili con l’età – una condizione di maggiore suscettibilità a malattie, cadute e disabilità – concludono i ricercatori – aumentare la funzione muscolare e la qualità con l’esercizio fisico è il modo migliore per evitare la fragilità».

Leggi anche…

L’articolo L’esercizio fisico intenso ti salva dalle malattie del cuore proviene da OK Salute.