Coronavirus, a Sky tg24 parla una mamma in quarantena nel lodigiano

0
12

Leyla Bicer, farmacista, vive nel lodigiano in uno dei comuni individuati come “focolaio” del contagio di coronavirus in Lombardia e messi in isolamento (LE ULTIME NOTIZIE). Proprietaria di un profilo Instagram molto seguito, racconta sui social la sua vita quotidiana in questi giorni di quarantena, passati in casa con le due figlie piccole.

Il racconto sulla vita in quarantena

“L’unica differenza rispetto alla vita di prima – ha raccontato intervenendo in collegamento Skype a Sky tg24 – è l’impossibilità di uscire da Casalpusterlengo. Noi siamo ligi al decreto, non usciamo dal paese da venerdì 21 febbraio”. Anche andare al supermercato è diventato complicato: a Casalpusterlengo domenica si sono formate lunghe file (FOTO). “Al supermercato ho atteso 20 minuti, si entrava a scaglioni”, ha raccontato ancora Bicer a Sky tg24, “i beni di prima necessità scarseggiavano, però siamo tranquilli perché i negozi restano aperti. Io sono farmacista e lunedì torno al lavoro in farmacia, quindi la vita continua normalmente”.