1. Scegli le newsletter che ti corrispondono
  • Cucina
  • Curiosità
  • Lavoro
  • Moda

  • Risparmio
  • Sport & Auto
  • Tempo Libero
  • Uncategorized

2. Iscriviti per riceverle

La cattedrale del ghiaccio si scioglie

La cattedrale del ghiaccio si scioglie

Una località balneare, la città più calda della Russia, trasformata nel tempio della neve. Ecco come descrivere Sochi, luogo di villeggiatura sulle coste del mar Nero, che sta ospitando le Olimpiadi Invernali 2014. Una destinazione che non sta dando pochi problemi, tra cui uno fondamentale: la neve si sta sciogliendo.
E come poter ovviare? Beh semplice, i russi hanno messo in magazzino 700 mila metri cubi di neve che sarà distribuita sulle piste che rischiano di scomparire a causa delle alte temperature.
Una soluzione che potrebbe essere un palliativo, e che mette in luce una questione basilare: come mai per le Olimpiadi Invernali è stata scelta Sochi? Sulle montagne intorno alla cittadina russa non esistevano impianti di risalita, tutto è stato costruito da zero, con una spesa 30 volte superiore rispetto a quella dei Giochi di Vancouver di 4 anni fa.
Una riflessione da fare alla quale non sembra difficile dare una risposta, qualcuno ha voluto proprio lì queste Olimpiadi? Beh è ovvio che qualcosa di strano c’è, ma in tutto questo speriamo perlomeno che la neve resista!

 

Author Description

Redazione

No comments yet.

Add a comment